100 anni di Gianni Rodari.

Tutti gli usi della parola a tutti: mi sembra un buon motto, dal bel suono democratico. Non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo

Gianni Rodari

Gianni Rodari è nato a Omegna nel 1920. Dopo aver conseguito il diploma magistrale, per alcuni anni ha fatto l’insegnante. Al termine della Seconda guerra mondiale ha intrapreso la carriera giornalistica, che lo ha portato a collaborare con numerosi periodici e poi, a partire dagli anni Cinquanta, ha iniziato a pubblicare le sue opere per l’infanzia, che hanno ottenuto fin da subito un enorme successo di pubblico e di critica e che sono state tradotte in moltissime lingue.

Le sue favole e filastrocche raccontano un paese complesso, il paese dei prepotenti, di Limone e Pomodoro, ma anche del giovane Cipollino, dei piccoli vagabondi e dell’alluvione del Polesine, il paese dei mestieri che hanno odori e colori, delle ferrovie che servono per viaggiare e scoprire l’Italia a volte bella, a volte no. Per vedere la scuola, per incontrare gli emigranti.

La sua arma più potente? L’immaginazione.

L’ha usata per forzare la superficie della realtà e sondarne le possibilità, un’immaginazione che si fonda su un uso rivoluzionario della parola che, con tutti i suoi usi, è il più grande strumento di liberazione che gli esseri umani abbiano mai inventato.

In questo articolo vorrei proporvi i libri di Rodari che più hanno segnato la mia infanzia e la mia crescita personale. 

Sono particolarmente legata a questi libri perché, da piccola, mi ritrovavo sempre a leggerli insieme a mio nonno, grande appassionato dello scrittore.

Buona Lettura!

Indice:

  1. Fiabe lunghe un sorriso
  2. Le avventure di Cipollino
  3. Il viaggio di Giovannino Perdigiorno
  4. Filastrocche in Cielo e in Terra
  5. Favole al telefono
  6. Libro dei perchè
  7. Libro degli errori

1. Fiabe lunghe un sorriso

Fiabe lunghe un sorriso di Gianni Rodari

Libro perfetto anche per i bambini più piccoli. Pieno di colori, storie e fantasie. Il libro parla di personaggi straordinari, case che volano e portano il proprietario a spasso fra le colline, una geografia tutta immaginaria che manda in vacanza le isole e fa camminare le montagne, storie aperte che ogni piccolo lettore potrà concludere con la sua fantasia. 

Bellissime e piene di colore le illustrazioni di Sophie Fatus.

Pagine: 164

Prezzo: 12,50 €

Età: +6

2. Le avventure di Cipollino

Le avventure di Cipollino di Gianni Rodari

Un monello che fa piangere chi gli strappa i capelli e un principe acido, cattivo e poco furbo sono i due antagonisti di questo memorabile romanzo nato nei primi anni ’50. La posta in gioco dello scontro fra Cipollino e Limone è niente meno che la libertà di un popolo intero, composto di pomodori, ciliegie, fagiolini e vecchie talpe. La trama è lineare: i buoni, vessati dal tiranno e oppressi da regole insensate, guidati dal giovane Cipollino riusciranno a sconfiggere i cattivi a colpi di scherzi, beffe e piani geniali, senza mai ricorrere alla violenza. Ma l’intento di Gianni Rodari non è mettere in scena una lotta tra il male e il bene: è quello di dimostrare che una società giusta è possibile, auspicabile e anche più divertente per tutti.

Pagine: 217

Prezzo: 12,50 €

Età: +7

3. l viaggio di Giovannino Perdigiorno

I viaggi di Giovannino Perdigiorno di Gianni Rodari

Giovannino Perdigiorno è un viaggiatore curioso che ha voglia di raccontare le sue avventure in paesi straordinari, è un esploratore esigente che non si accontenta delle apparenze e dopo una breve sosta fra “uomini di tabacco”, “uomini di sapone” e altre specie originali riparte alla ricerca di un “paese senza errore” dove tutto sia “perfetto” e “bello”. Nelle filastrocche e nelle favole di questo libro Rodari non ci insegna una geografia immaginaria, ma ci contagia con la sua fantasiosa imprevedibilità e trasferisce in noi lettori, piccoli e grandi, il suo ottimismo e la sua voglia di un futuro migliore

Pagine: 83

Prezzo: 10,50 €

Età: +6

4. Filastrocche in Cielo e in Terra

Filastrocche in cielo e in terra di Gianni Rodari

Con Filastrocche in cielo e in terra, Gianni Rodari ha portato nelle case di milioni di bambini versi indimenticabili, capaci, a un tempo, di far riflettere e divertire: personaggi bizzarri, sorridenti filastrocche sulla punteggiatura, “favole a rovescio” capaci di sorprendere per le straordinarie conclusioni, versi di serio, ma non drammatico impegno sociale. Le filastrocche del libro aprono molte strade alla fantasia dei lettori e invitano a non separare mai il potere dell’immaginazione dalla voglia di conoscere il mondo per cambiarlo e renderlo migliore.

Pagine: 149

Prezzo: 12 €

Età: +6

5. Favole al telefono

Favole al telefono di Gianni Rodari

Le “Favole al telefono” di Gianni Rodari non conoscono il passare del tempo: i paesi visitati da Giovannino Perdigiorno, imprevedibile viaggiatore, la minuscola Alice Cascherina, i personaggi anticonformisti e gli eventi imprevisti, le dolcissime strade di cioccolato e i saporitissimi palazzi di gelato, i numeri paradossali e le domande assurde capaci di far riflettere il lettore costituiscono i punti di forza di quella inesauribile capacità di invenzione, che Gianni Rodari coniugava con la puntuale osservazione della realtà contemporanea all’insegna dell’eleganza, dell’ironia, della freschezza.

Pagine: 170

Prezzo: 13 €

Età: +6

6. Libro dei perché

Il libro dei perché di Gianni Rodari

Il gioco dei perché è il più vecchio del mondo. Prima ancora di imparare a parlare l’uomo doveva avere nella testa un gran punto interrogativo”: le parole di Gianni Rodari chiariscono bene il senso dei “perché” di questo libro e ci portano all’interno di un’officina letteraria dove razionalità e fantasia, scienza e poesia convivono. Nati da due rubriche giornalistiche in cui lo scrittore rispondeva alle più disparate domande dei suoi giovani lettori, i “perché” danno ancora una volta misura della grandezza di Gianni Rodari, che con vivacità e ironia sapeva far riflettere lettori piccoli e grandi. 

Pagine: 182

Prezzo: 12,50 €

Età: +9

7. Libro degli errori

Il libro degli errori di Gianni Rodari

Gianni Rodari era convinto che gli errori non stavano nelle parole, ma nelle cose. credeva che bisognasse correggere sì i dettati, ma soprattutto il mondo. Da quì nascono tutte le storie e le filastrocche di questo libro pieno di personaggi bizzarri, simpatici e poco amici della grammatica. Per correggere la loro grammatica, il maestro Gianni usava la grammatica della fantasia, capace di consentire a tutti il pieno possesso della parola.

Pagine: 198

Prezzo: 11,50 €

Età: +9

elisa

Sono Elisa, abito a Venezia, e i libri sono da sempre la mia più grande passione. In questo mio piccolo spazio, spero di potervi consigliare qualche lettura e, perché no, farvi innamorare di autori che prima non conoscevate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto